Comune di Laino Castello (CS)

Il Sindaco

 

 Il Sindaco in carica è il Sig. Giovanni Cosenza nato a Praia a Mare il 28 dicembre 1974.

Il Sindaco viene eletto direttamente dai cittadini ai sensi della legge 81/93, questo implica un rapporto diretto con il popolo e, nello stesso tempo, una partecipazione più responsabile dei cittadini. 
Il sindaco ha la funzione di migliorare la funzionalità dell’ente, è responsabile dell’amministrazione del Comune, esercita tutte le funzioni attribuite dalle leggi, dallo statuto e dai regolamenti, si occupa del funzionamento dei servizi, degli uffici, degli organi collegiali e nomina i rappresentanti dell’ente. In base alla nuova riforma riguardante gli enti locali e, quindi i nuovi articoli 114 e 118 della Costituzione, il Comune assume un ruolo centrale, ad esso sono attribuite le funzioni amministrative. Il Sindaco elegge anche il Direttore Generale ed il Segretario. Il primo è un funzionario pubblico che viene scelto all’interno di un albo, gestito da un’agenzia autonoma, ed lo affianca nell’amministrazione dell’Ente. Il Segretario invece svolge le funzioni previste dallo statuto e dai regolamenti. Il Sindaco è considerato un funzionario ufficiale del governo-stato, ed è subordinato gerarchicamente ad un organo dello Stato, il Prefetto, infatti se non adempie alle sue funzioni viene sostituito immediatamente da quest'ultimo. 
Il Sindaco può emanare atti che sono tipici degli organi statali di fronte a situazioni di grave pericolo oppure se ci sono problemi legati all’inquinamento, può decidere di cambiare gli orari degli uffici, negozi, ecc., indossa dunque, le vesti di rappresentante dei cittadini e della comunità locale.
E' eletto a suffragio universale e diretto, contestualmente all'elezione del Consiglio Comunale di cui è membro. Prima di assumere le funzioni, nella seduta d'insediamento del Consiglio, il Sindaco presta giuramento, davanti al Consiglio Comunale, di osservare lealmente la Costituzione Italiana.